This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.

ItalianITEnglish (UK)Frenchfr-FRSpanishES

Venerdì, 04 Novembre 2016 20:04

3° Incontro CP-ADM in Brasile

L’incontro dei candidati a Cooperatori Paolini-Amici del Divin Maestro (CP-ADM), invitati dalla Superiora provinciale, Sr. M. Veronice Fernandes, ha avuto luogo nel Centro di accoglienza Madre del Buon Consiglio, a Jundiaí – São Paulo, nei giorni 21-23 ottobre 2016.


Il tema del 3° incontro di formazione per i laici a livello nazionale è stato: “L'identità del Cooperatore Paolino-Amico del Divin Maestro”. Erano presenti circa una cinquantina di persone, provenienti dagli Stati di São Paulo, Espírito Santo, Rio de Janeiro, Minas Gerais, Rio Grande do Sul, Amazonas e Distrito Federal.
L’incontro si è svolto in tre fasi: un primo momento, a partire dal contesto biblico dei collaboratori di san Paolo Apostolo. Ha elaborato questo tema la biblista Maria Antonia Marques che ha trasmesso un grande insegnamento: “Paolo era proprio quello che era, perché aveva una vasta rete di collaboratori, si è realizzata la missione solo perché si è circondato di persone e ha lasciato che loro continuassero la missione” e ha concluso, dicendo “di essere anche noi questa gioiosa presenza di Dio nel mondo, per attirare altre persone”. In secondo luogo, si è guardato questa identità nell’ambito carismatico, con l'aiuto di due nostre sorelle: Sr. M. Rosaria Belançon e Sr. Maria Goretti Lima de Medeiros. Infine, c'è stata la presentazione dello Statuto, del Direttorio e del Regolamento dell'Associazione Cooperatori Paolini-Amici del Divin Maestro, con la consulenza di Sr. M. Veronice Fernandes, Superiora provinciale e Sr. Vera Maria Galvan.
L’equipe che ha organizzato l'evento, coordinato dalla Superiora provinciale, ha colto questa preziosa opportunità per condividere le notizie e le informazioni più recenti in occasione del centenario di fondazione dei Cooperatori Paolini, che avrà il suo inizio nel mese di luglio 2017 e terminerà nel giugno 2018. Sono state presentate le proposte del gruppo di coordinamento internazionale, nazionale e socializzato anche altri suggerimenti provenienti dei piccoli nuclei, per rendere vivo questo momento storico della celebrazione dei cent’anni di fondazione dei Cooperatori Paolini.
L'esperienza di questi giorni di convivenza, ha rinforzato l'importanza di proseguire con la formazione dei candidati a Cooperatori Paolini-Amici del Divino Maestro. Il gruppo vede necessario continuare lo studio e la riflessione del Bollettino ADM, lo Statuto, il Direttorio e il Regolamento CP-ADM. Inoltre, gli scritti dei testi della Famiglia Paolina, in particolare le lettere di San Paolo e gli scritti del Fondatore. Il prossimo appuntamento sarà insieme con tutta la Famiglia Paolina, nella conclusione del centenario dei cooperatori ad Aparecida do Norte - São Paulo.
Infine, con tante inquietudini, scoperte e responsabilità, ma nutriti dalle parole di Papa Francesco: “guardare il passato con gratitudine; vivere con passione il presente; abbracciare con speranza il futuro”, che ha confermato l'impegno nella missione di seguaci del Divino Maestro, ci si è assunti in modo unanime una maggiore cooperazione - preghiera e lavoro per le vocazioni - con la forza del battesimo essere presenti nella preghiera, nelle opere e nell’offerta, annunciando la Parola e servendo la Chiesa in tutte le dimensioni della vita.

Letto 623 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.