This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.

ItalianITEnglish (UK)Frenchfr-FRSpanishES

Venerdì, 03 Febbraio 2017 20:33

Settimana dell’Unità dei Cristiani a Gerusalemme

Dal 21 al 29 gennaio, la comunità delle Pie Discepole a Gerusalemme, ha vissuto la Settimana dell’Unità dei Cristiani, dopo che tutti i fratelli dei vari Riti hanno celebrato il Natale e il Battesimo del Signore.

Ogni giorno una Chiesa particolare ha guidato la preghiera alla quale ha partecipato tanta gente.
I Greci Ortodossi hanno dato l’inizio agli appuntamenti di preghiera nella Basilica del Santo Sepolcro, al Calvario, proprio dove il Signore ha versato il suo Sangue per tutti.
Gli Anglicani ci hanno accolti nella loro cattedrale dedicata a S. Giorgio, dopo gli Armeni Apostolici nella loro cattedrale appena restaurata dedicata a S. Giacomo.
Il quarto giorno ci siamo recati dai Luterani nella chiesa del Redentore, quindi dai Cristiani di rito Latino, prima nella chiesa del Salvatore dei Frati Francescani e il giorno seguente al Cenacolo, luogo santo e caro a tutti i credenti in Cristo. A seguire i Copti ortodossi, gli Etiopi ortodossi e alla fine i Greci cattolici che hanno concluso la Settimana.
Pur nella diversità delle varie celebrazioni, non sono mancate preghiere e gesti comuni a tutti: la proclamazione della Parola, l’omelia, la preghiera dei fedeli, il “Padre nostro” e il segno della pace.

Si è sentito un clima sempre più disteso e cordiale, frutto evidente della bontà e della buona volontà di camminare insieme che ci fa chiedere il dono dell’unità e della pace.
Pace tra noi, pace per Gerusalemme!

Letto 588 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.